Lavoratori con sindrome Down: da assistiti a contribuenti

“Sono adulto!”
16 Gennaio 2019
Reddito di cittadinanza e cittadini con disabilità
18 Gennaio 2019

Mercoledì 16 gennaio 2019
Dopo la pausa natalizia riprendono gli incontri del progetto “Lavoratori con sindrome Down: da assistiti a contribuenti”. A breve inizieranno i tirocini lavorativi per Antonio e Rocco e i primi stage per Marco e Donato. I ragazzi inizieranno a ricevere i loro primi stipendi o rimborsi e quindi si troveranno a dover gestire somme di denaro ben più grandi della paghetta settimanale alla quale erano abituati; il nono appuntamento ha focalizzato proprio questo aspetto.
Attraverso un gioco simulato i ragazzi sono stati messi in condizione di gestire uno stipendio di Euro 600,00. Hanno dovuto fare delle scelte: esco con gli amici a cena o preferisco stare a casa e risparmiare ? Hanno dovuto sostenere delle spese fisse: bollette, fitto di un posto letto, spesa. Hanno dovuto scegliere in che modo utilizzare il proprio denaro quando sopraggiungono spese impreviste. Alla fine hanno verificato se le scelte fatte erano state corrette o se per mantenere un certo tenore di vita è stato necessario chiedere un prestito in banca accollandosi l’onere di pagare anche gli interessi.

Comments are closed.